Un PoNtE PeR …

aprile 11, 2006

9 aprile 2006 – Domenica delle Palme

Filed under: cingoli,laziabea@katamail.com,Uncategorized — laziabea @ 9:35 am

– La Rappresentazione-

Alle ore 21.00 si è tenuta la Rappresentazione della Passione di Cristo, organizzata da Lucia e Giovanna, insieme ai tantissimi volontari che nel periodo Pasquale si sono dedicati alla sua realizzazione e preparati spiritualmente con le catechesi di Padre Samuele, per accogliere nella sua pienezza l’esperienza che ci è stata data di poter far rivivere.

Gli ultimi preparativi hanno visto arrivare volontari e amici fin dal primo pomeriggio. Tra gaffe e piccoli problemi tecnici le prove sono proseguite fino a cena.

Alle 20.00 il corridoio del convento ci ha accolto con un gustosissimo buffet preparato dalle magiche mani delle nostre fantacuoche, (un ringraziamento speciale lo voglio fare a Marì: FAI UNA PIZZA DA URLO – GRAZIE!! ); mentre il refettorio, tramutato per l’occasione in camerino, vedeva piano piano sfornare i figuranti per l’imminente Rappresentazione.

Cena veloce, figuranti pronti, l’appuntamento successivo ci ha visti in Chiesa per un momento di raccoglimento e per la Benedizione di P.Samuele prima di vivere la Passione di nostro Signore.

ORE 21.00: la Rappresentazione ha inizio! Gesù si reca nell’orto degli ulivi.

La notte, il silenzio solenne, le luci dei riflettori che illuminano i volti, fanno da contorno a quanti stanno facendo rivivere la Passione di Gesù, la storia di una vita che neanche 2000 anni di storia hanno potuto cancellare, perchè il messaggio di Colui che è venuto per salvarci è più forte del tempo e dell’uomo.

Padre Ferdinando Campana chiude la Rappresentazione, le sue parole si stagliano nella notte come spine pungenti, mentre una luce bianca  illumina e fissa nei nostri cuori la Croce, il simbolo della Passione di Gesù per l’umanità.

E’ la seconda volta che partecipo, ma la prima come figurante e posso dire chiaramente che questa Rappresentazione a un certo punto non ti fa più sentire né attore né spettatore , ma partecipe con tutte le tue emozioni a ciò che stai vedendo , perchè divieni protagonista tu stesso di quel momento.  Non c’è più separazione tra chi recita e chi assiste, perchè Gesù ti chiama in causa, ti chiama a vivere il suo dolore , ti chiama a vivere con Lui in questa sera come nella vita di tutti i giorni.

Rappresentare la Passione ti permette di toccare e far toccare con mano ciò che Gesù ha fatto per te ed è come se ti dicesse: ” Non ti è più concesso di stare a guardare, ma vieni e seguimi.”

Quando mi dicevano che le risposte a tutte le domande le potevo trovare nel Vangelo, ero un po’ titubante a credere ciò, in realtà è vero, è davvero così. Se ti soffermi un poco a riflettere sull’ultimo passo della vita di Gesù le vedrai tutte raccolte lì insieme: perchè Gesù è vita , è fede, è speranza, è carità, è amore, è verità , è misericordia ed è innamorato di noi.

Beatrice

 

 

 

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: